Qualità della Pietra

Lanzetta. Pietra di Minervino Murge

 

La pietra di Minervino Murge è un materiale di origine cretacea, di notevole compattezza, caratterizzata da una predominante tonalità di fondo bianco-avorio con sfumature venate gialle e rosse, estratta dal giacimento calcareo pugliese convenzionalmente noto come bacino di Trani. La peculiare tenue colorazione reagisce alle variazioni di luce soprattutto nelle lavorazioni grezze, rivelando le caratteristiche naturali della pietra. Alle tradizionali prerogative di economicità aggiunge requisiti di eccellente uniformità, lavorabilità e durevolezza. I trattamenti superficiali della spuntatura, martellinatura, bocciardatura (tipi di lavorazioni in cui la ditta Lanzetta vanta una lunga esperienza), contribuiscono ad evidenziare il vigore espressivo connaturato alla pietra.

La differenza della pietra di Minervino è legata alla riscoperta delle sue ottime caratteristiche tecnologiche: la resistenza a flessione è superiore alla media regionale e quella a compressione è altrettanto valida. L'omogeneità del materiale insieme alla sua spiccata capacità di resistenza all'azione degli agenti atmosferici e la notevole impermeabilità agli idrocarburi lo rende particolarmente idoneo ad impieghi esterni (strade, piazze, ecc.) senza escludere il suo impiego interno anche con raffinate finiture lucide.

 

download dei certificati in copia conforme all'originale:

certificato 324 - certificato 325 - certificato 326 - certificato 327 - certificato 328 - certificato 329